Aziende protestate: le soluzioni migliori

aziende protestate soluzioni migliori

Per azienda protestata si intende la situazione in cui la stessa azienda non riesce ad onorare un determinato debito. L’atto di protesto inizia nel momento in cui il creditore agisce nei confronti del debitore in seguito ad un rifiuto del pagamento di un assegno emesso in suo favore.

Redatto con la forma dell’atto pubblico, l’atto di protesto è adottato con la forma dell’atto pubblico. Sarà tuttavia, un notaio o un ufficiale giudiziario ad accertare il mancato pagamento e procedere con l’atto. A questo punto il debitore dovrà fornire nome, indirizzo, data e luogo di nascita e tutti i dati anagrafici che gli verranno chiesti.

Conto correnti per protestati: grazie a Contoprotestatiservice.it è facile, veloce e garantito.

Come funziona per le aziende protestate

Per le aziende protestate risulterà sicuramente complicato riuscire ad aprire un conto corrente per motivi di privacy, e in questa situazione può quindi accadere che venga giudicata come entità a rischio potenziale.

Eseguire un pagamento può rappresentare una possibilità di essere cancellati dal registro dei protesti, solo però se il pagamento avviene entro un anno dall’iscrizione sul registro.

È possibile anche cancellarsi tramite la riabilitazione, cioè nel caso in cui la registrazione sul registro sia avvenuta per errore.

In seguito vedremo quali possono essere delle possibilità per un azienda protestata per riuscire a porre rimedio alla propria situazione.

Le soluzioni migliori per le aziende protestate

Sono tante le soluzioni che possono risolvere questo problema e vari sono i servizi adatti ad un’azienda protestata.
Una tra queste è sicuramente il servizio Pos-So, la versione pos senza banca. È un servizio che si attiva immediatamente, e permette di evitare le pratiche burocratiche delle banche.

Pos-So può inoltre rivelarsi fondamentale per un azienda grazie agli accrediti istantanei, anche nei giorni festivi. Inserendo tutti i dati nel sito internet, nel giro di poche ore si potrà usufruire di questo straordinario servizio.

Il conto amico rappresenta poi un’altra possibile soluzione al problema del protesto per le aziende, si tratta di un conto che funziona come carta di credito bancario, con iban, RID e prelievo all’ATM. Essendo un servizio innovativo e tecnologico, il conto amico consente di superare tutti i problemi burocratici che possono rappresentare una grande perdita di tempo. Ma non solo, tra i vari benefici infatti, il conto amico permette un notevole risparmio di spese inutili.

Consente inoltre di controllare tutto da casa direttamente dal proprio smartphone, tablet o computer. Un modo veramente comodo per emettere bonifici senza problemi.

Il conto amico rappresenta sicuramente una delle migliori soluzioni per aziende protestate, grazie anche alla possibilità che permette di avere un’esenzione di circa 100 euro all’anno.

Conclusioni

Insomma, se avete un azienda protestata non lasciatevi prendere dal panico e dallo sconforto. Ci sono tante opportunità, convenienti e pratiche che possono permettere di uscirne fuori senza particolari problemi.