Corsi professionali per migliorare il QI.

test-qi-online

Accrescere il proprio quoziente intellettivo: utopia o traguardo raggiungibile

Hai pensato che ti piacerebbe diventare più intelligente, ma ti hanno detto che l’intelligenza è una dote innata e non si può migliorare? Niente di più sbagliato, questo è uno dei soliti luoghi comuni che molte volte hanno rallentato il progresso e il cammino della civiltà, perché non c’è niente di più versatile e duttile dell’intelligenza che si può considerare come un insieme di abilità generiche o particolarmente spiccate in un determinato ambito.

Una cosa è certa, l’intelligenza si può incrementare e, di conseguenza, anche la misurazione con i test di intelligenza può subire significative variazioni. Ovviamente, perché avvenga questo, bisogna mettere alla prova l’intelligenza, stimolarla, per evitare che essa rimanga sempre uguale e non si accresca mai. La plasticità cerebrale è una risorsa da non sottovalutare, che in molti casi, può migliorare in modo evidente la qualità della vita e la soddisfazione personale.

Prima di ogni cosa devi cercare di capire quale è l’attuale valore del tuo quoziente intellettivo e poi confrontarlo dopo aver seguito dei corsi professionali specializzati atti a stimolare le tue capacità celebrali. Un test ufficiale Mensa del qi lo trovi sul sito Test Qi Online disponibile in diverse lingue e standardizzato secondo la Scala di Wechsler.

Un’intelligenza in espansione

Cosa sarebbe successo se gli uomini della preistoria si fossero accontentati di vivere nelle caverne e non avessero pensato a sperimentare nuove cose, arrivando alla scoperta del fuoco e all’acquisizione di specifiche competenze nel linguaggio? L’evoluzione dell’intelligenza non è un’opinione, ma un’evidenza scientifica e allora cosa ci impedisce di accedere a livelli più complessi di abilità? Ognuno di noi può intraprendere percorsi che consentano di migliorare le prestazioni intellettive, ma, in alcuni casi, è opportuno affidarsi a persone competenti del settore che possano fornire gli input giusti per raggiungere obiettivi di ampio respiro.

Dobbiamo andare oltre la classica concezione di un’intelligenza statica per abbracciare l’idea di una forma di intelligenza, mutevole, versatile ed estremamente adattabile, in altri termini, un’intelligenza aperta all’alterità e propensa al gusto della scoperta.

L’intelligenza muta, si evolve, ingloba dati e li rielabora in modo funzionale, ma, perché la crescita sia percepibile, bisogna che ci sia un esercizio costante, un allenamento assiduo e diversificato che sia aperto all’acquisizione di elementi disparati. Seguire corsi per accrescere l’intelligenza può essere molto proficuo, ma bisogna trovare quello giusto, valutando le opportunità ad essi correlate e, soprattutto, informandosi sul tipo di attività proposte. Nell’era del Covid, è bene privilegiare le risorse online e, in generale, tutte le opportunità offerte dalla rete tra cui i vari test qi disponili.

Il brain training

Tra le innumerevoli risorse disponibili in rete, negli ultimi tempi ha acquisito notevole rilevanza il brain training, un software che sortisce l’effetto di stimolare con l’allenamento il cosiddetto working memory. Il brain training e, in generale, le diverse attività dirette all’incremento delle facoltà intellettive sortirebbero l’effetto di amplificare l’interazione tra i vari neuroni con conseguente incremento delle sinapsi, la cui presenza indica l’acquisizione di specifiche abilità relative all’area visiva, uditiva e memoria. Il training, in generale, dovrebbe consentire di scoprire potenzialità nascoste, migliorando il livello di fluidità cerebrale e creando l’ambiente più adatto per l’acquisizione di determinati stimoli.

Anche se la memoria e la capacità di apprendimento sembrano appartenere a due ambiti diversi, in realtà non è così, perché l’esercitazione mnemonica rappresenta la prima forma di stimolazione dell’apprendimento. In rete, è possibile reperire diversi siti di corsi che propongono test del qi online esemplificativi con correzione per far capire come procedere. I corsi online sono estremamente semplici e facilmente fruibili e permettono di monitorare i livelli raggiunti. Alcuni test funzionano anche off-line e permettono di effettuare parallelismi e controlli

In generale, questi corsi propongono esercizi di memorizzazione rapida abbinati alla lettura veloce, metodo ritenuto efficace per migliorare l’apprendimento. Anche imparare una lingua nuova o iniziare a suonare un nuovo strumento può schiudere nuovi orizzonti e migliorare enormemente le prestazioni. Imparare a fare cose mai sperimentate in precedenza, aumenta notevolmente il quoziente intellettivo.

Per ritornare all’esempio iniziale degli uomini della caverna, dobbiamo ricordare che anche la manualità aiuta a sviluppare l’intelligenza, infatti l’homo habilis, riuscì a perfezionare la lavorazione degli oggetti, mettendo a punto tecniche che furono gradualmente perfezionate. Se la manualità non è nelle vostre corde, allora, per aumentare la plasticità del cervello provate a fruire dell’opportunità del servizio di mentoring caratteristico dei corsi on line, sarà interessante seguire un percorso già tracciato che vi guiderà a mettere in campo le vostre abilità per riuscire a superare vari step a cui corrisponderà l’acquisizione di una nuova competenza da spendere in vari ambiti. In alternativa, fate esercizio fisico, la correlazione tra mente e corpo non è una fake news, ma una verità scientifica nota fin dai tempi più antichi.

Corsi professionali certificati per testare il quoziente intellettivo

Alcuni corsi sono utili non solo per migliorare le capacità dei singoli individui, ma anche per accrescere le prospettive occupazionali, i corsi relativi al problem solving strategico, per esempio, permettono di perfezionare una facoltà molto ambita dai datori di lavoro, vale a dire il problem solving, che rappresenta il grande protagonista delle recenti frontiere legate alla pratica esperienziale delle abilità logiche. I corsi di formazione sulla scala WAIS-IV permettono di ottenere diversi indici legati alla Memoria di lavoro e alla rapidità nel formulare elaborazioni logicamente corrette.

Come si può notare da questa breve presentazione, il modo per migliorare le prestazioni intellettive esiste, basta solo individuare quale è più adatto alle esigenze individuali, l’intelligenza dell’uomo non ha confini e sperimentarne le potenzialità rappresenta una sfida stimolante da non perdere.