Piscine da interni, un arredo funzionale

Molti desiderano una piscina, e del resto oggi, fortunatamente, non è più quel sogno proibitivo destinato al solo uso e consumo dei più abbienti, oggi tutti possono permettersi il piacere di una piscina, se non interrata almeno fuori terra. Ma se non si ha nemmeno il giardino? Allora non resta che pensare come soluzione a una mini piscina fuori terra. Le piscine da interni non sono solo un accessorio d’arredo di un piacevole ed elegante impatto estetico che può conferire quel tocco di originalità alla casa, ma sono anche funzionali, quindi possono essere a tutti gli effetti utilizzate come una piscina, certo non una piscina olimpionica, ma con tanto di idromassaggio e una piacevole sensazione di relax.

Piscine da interni quale scegliere

Un’azienda che produce e vende delle piscine da interni è Piscine Laghetto, un’azienda specializzata che opera nel settore da oltre 40 anni. La mini piscina Playa è un vero e proprio salottino d’acqua che si può facilmente abbinare a qualsiasi spazio interno o terrazza. Frutto del design italiano, Playa è una piscina di piccole dimensioni, raffinata e anche modulabile, quindi non deve per forza essere relegata al bagno, ma può essere inserita con successo anche in un ambiente come un salotto. Realizzata in rattan può essere scelta del colore che meglio si abbina al resto degli arredi.

Playa bianca è perfetta in una casa in stile Shabby chic, si potranno scegliere i cuscini di un colore grigio o tortora, magari con l’aggiunta di qualche dettaglio, qualche pizzo o qualche fiocco e il gioco è fatto, pronta per accogliere gli ospiti nel salotto d’acqua più originale del momento. Per chi invece avesse degli arredi in stile etnico, arte povera, il rattan color caffè è perfetto, versatile e caldo, regala alla casa quel piacevole tocco in più. Se invece gli arredi fossero in stile moderno, il grigio è perfetto, senza orpelli, lineare ed essenziale.

Playa modulabile

Avere una piscina in casa è certamente una cosa inconsueta, tuttavia con Playa sarà un’esperienza di grande successo. Come dicevamo, si tratta di una piscina modulabile, quindi non si andranno a snaturare quelli che sono gli spazi della casa, ma si troverà un contesto perfettamente armonico dove inserire la piscina. Ovviamente tutto dipende dallo spazio che si ha a disposizione, nel caso di una casa di dimensioni medie si potrà optare anche per l’aggiunta dei comodi lettini, perfetti se Playa dovrà essere collocata in veranda o nella terrazza.

L’idromassaggio nel salotto

Con questa mini piscina da interni si può fruire di un vero e proprio idromassaggio, da soli o in compagnia direttamente nel proprio salotto. E per chi ha paura di fare un buco nell’acqua? Giochi di parole a parte, con Playa non c’è bisogno nemmeno di interpellare un interior design perché ha un profilo davvero versatile e il fatto che sia disponibile in diverse combinazioni di colore è un’ulteriore incentivo a provarne la funzionalità e il piacevole benessere che regalerà a ogni bagno.

Ovviamente ci sono diverse dimensioni per questa piscina da interni, si trova disponibile  nelle misure 2,20 x 2,20, perfetta per chi ha spazi comunque contenuti o non voglia dedicare troppi metri quadrati alla piscina, le dimensioni medie sono 3,20 x 2,20 e queste iniziano a necessitare di uno spazio un po’ più importante. La maxi, invece, misura 4,20 x 2,20, in questo caso è bene avere un loft o comunque spazi ampi, diversamente potrebbe essere sistemata sulla terrazza o anche in veranda.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *